Sanremo, Fred De Palma porta Torino all’Ariston

condividi

Anche Torino sale sul palco di Sanremo. Nella quarta serata del Festival della canzone italiana, Fred De Palma apre il duetto insieme agli Eiffel 65 con un inedito pezzo freestyle dedicato proprio a Torino, dipinta nel suo animo underground fra periferia e fabbriche con la musica a fare da sottofondo a un sentimento di rivalsa.

“Sono cresciuto nel quartiere, nella periferia di Torino vicino alle fabbriche della Fiat.
I miei non mi hanno mai fatto mancare niente, nè impedito di capire chi potessi essere.
Non è vero che nel quartiere non hai scelta, che esiste soltanto la delinquenza,
in mezzo a quelle storie volavo con la testa: la strada ti costringe a crescere più in fretta.
E non so se sono scappato dai guai, se ho rincorso i sogni, ma ci ho creduto tutti i giorni.
Mentre tornavo con il pullman delle tre chiudevo gli occhi e sognavo mentre ascoltavo gli Eiffel”.

Fred De Palma, classe ’89 nato e cresciuto negli ambienti musicali del capoluogo piemontese, ripercorre in poche strofe la sua gioventù ai piedi della Mole prima di lanciarsi nell’esibizione vera e propria con alcuni dei più grandi successi degli Eiffel 65, da “Too much of Heaven” a “Viaggiare insieme”, chiudendo con l’iconica “Blu” che ha fatto scatenare il pubblico dell’Ariston.
Poco prima, un altro cameo tutto torinese, con il coro delle voci bianche del Teatro Regio che ha accompagnato Clara e Ivana Spagna ne “Il cerchio della vita“, applaudito a lungo sia in platea che all’interno di Casa Sanremo.

Sanremo si prepara per il gran finale

Nella serata duetti di ieri, venerdì 9 febbraio, il successo di Geolier è stato il primo verdetto di questo 74° Festival della canzone italiana: l’artista napoletano ha trionfato con un medley di brani rap interpretati in compagnia di Gué Pequeno, Luchè e Gigi D’Alessio, bissando così il primo posto ottenuto nella classifica parziale della seconda serata sanremese. Un risultato importante per il giovane rapper che con il suo brano “I p’ me tu p’ te” è dato da molti come uno dei più accreditati per la vittoria finale, anche se al momento della comparsa del suo nome in cima alla top 5 il pubblico non ha reagito nel migliore dei modi, fischiando e abbandonando l’Ariston prima del bis riservato – come da tradizione – al vincitore di serata.

Oggi i trenta cantanti in gara si esibiranno per l’ultima volta sul palco dell’Ariston, prima del classico “stop al televoto”: la classifica, infatti, sarà il risultato delle preferenze espresse del pubblico (34%), della giuria della sala stampa (33%) e della giuria delle radio (33%).