Violenza di genere, arrestato un uomo

condividi

Nella sera di mercoledì 7 febbraio una donna ha chiamato il 112, dicendo che l’ex compagno si è presentato a casa dei familiari di lei, che la stanno ospitando da quando si sono lasciati, e che ha manifestato comportamenti molto aggressivi. Poco prima, dopo una serie di numerosi messaggi telefonici nei quali l’uomo tentava una rappacificazione, la donna era scesa in strada al fine di tutelare la serenità dei familiari e di allontanarlo. L’ex compagno, però, intuendo che non avrebbe ottenuto quanto voleva, ha iniziato a inveire contro di lei, colpendola con un violento schiaffo sul collo. Successivamente, ha danneggiato il cofano dell’auto dei familiari della donna e si è scagliato violentemente contro il portone di casa per di farsi aprire.

All’arrivo, gli agenti del commissariato San Paolo hanno trovato in strada diverse persone. Fra loro, la donna ferita a una mano: l’uomo, infatti, avrebbe tentato di investirla col motorino, facendola cadere a terra. L’ex compagno è stato intercettato dai poliziotti mentre tentava di allontanarsi dal luogo a piedi, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e denunciato per lesioni per poi essere portato in carcere. Gli agenti hanno verificato che l’uomo era già noto alle forze dell’ordine per episodi di violenza.