Disabilità, stanziati nuovi fondi per rendere gli spazi cittadini accessibili e inclusivi

condividi

Trasformare la città in un ambiente accessibile e inclusivo è l’idea che ha ispirato Fondazione Time2, che finanzia con un nuovo bando da 35mila euro progetti ideati dal terzo settore o da enti pubblici a tema disabilità. Il bando Cambiamenti. Nuovi contesti inclusivi scade il 15 maggio 2023. La dotazione complessiva è di 600mila euro destinati a progetti di inclusione sociale promossi da enti no-profit.

L’intento delle fondatrici di Time2, Antonella e Manuela Lavazza, è quello di promuovere lo sviluppo sociale del territorio piemontese. Con questo progetto, si intendono trasformare spazi cittadini già esistenti per renderli accessibili a tutti. Per questo il bando è rivolto anche a designer e professionisti della progettazione sociale. I vincitori del progetto saranno affiancati da figure professionali che collaboreranno con i vincitori per implementare il progetto.