La testata del Master in Giornalismo “Giorgio Bocca” di Torino

Youth Symphony Orchestra of Ukraine: la musica per la pace arriva a Torino

condividi

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su email

Più di duemila chilometri separano Torino dall’Ucraina. Una distanza che sembra enorme, ma che la musica ha il potere di distruggere, avvicinando luoghi del mondo che sembrano irraggiungibili, soprattutto in questo periodo. Così, l’Eurovision Song Contest è diventata la possibilità di conoscere i ragazzi e le ragazze della Youth Symphony Orchestra of Ukraine, una banda formata da giovani provenienti da diverse città dell’Ucraina che in questi giorni sarà in città per una serie di eventi musicali all’insegna della pace.

La Youth Symphony Orchestra of Ukraine è stata fondata nel 2016 con il sostegno di istituzioni musicali tedesche e sotto la direzione artistica del direttore Oksana Lyniv. L’orchestra è aperta a musicisti di età compresa tra i 12 e i 22 anni e ha effettuato tournée in Germania, Austria, Croazia e altri paesi.

Aveva pianificato il suo primo tour in giro per l’Ucraina per l’estate 2022. L’invasione russa ha messo la parola “fine” ai piani dei ragazzi e delle ragazze. Alcuni di loro sono riusciti a fuggire dall’Ucraina e oggi vivono in diversi paesi europei, tra Repubblica Ceca, Ungheria e Svizzera, mentre altri sono dovuti rimanere in patria, a causa della leva obbligatoria per i cittadini uomini maggiorenni.

“Per noi è un privilegio essere qui. Noi siamo qui per fare la nostra parte nel rappresentare l’Ucraina in questo momento così difficile e mandare un messaggio di pace”, ha affermato la direttrice Nataliia Stets durante l’incontro di oggi a Palazzo Madama con la vicesindaca di Torino Michela Pavaro.

L’appuntamento è a stasera: l’orchestra si esibirà all’Eurovillage del Parco Valentino alle 18:30.