Coldiretti, il Villaggio contadino inaugura con il “Bistecca day”

condividi

Hamburger alla griglia, panini fumanti e degustazioni di salumi. È stato inaugurato questa mattina, venerdì 15 giugno, il Villaggio contadino della Coldiretti. I Giardini Reali sono stati subito presi d’assalto da centinaia di visitatori, tra cui molti studenti delle scuole, per il “Bistecca day”, il primo di tre giorni di festa tra stand, laboratori e intrattenimento per promuovere la qualità della carne italiana. Un tripudio di giallo e verde, i colori simbolo della Coldiretti, tra bandiere, magliette e palloncini.

All’inaugurazione hanno partecipato il neo ministro dell’Agricoltura, Gian Marco Centinaio, e quello dell’Ambiente, Sergio Costa insieme con la sindaca Chiara Appendino e il presidente di Coldiretti Torino, Roberto Moncalvo. “Il mio obiettivo sarà quello di tutelare i consumatori italiani – ha detto Centinaio – Penso ai nostri figli: non possiamo permetterci di importare carne con ormoni o riso coltivato senza rispettare le regole. Ecco spiegato il nostro no al Ceta (l’accordo di libero scambio tra Canada ed Europa ndr)“. Dopo la precisizione una stoccata al suo predecessore: “Per fare meglio di Maurizo Martina basterebbe mio figlio di due anni e mezzo”, ha risposto il ministro leghista a un cittadino.

“La tutela del Paese passa anche attraverso l’Agricoltura e l’Ambiente – ha aggiunto Costa – Siamo un’eccellenza nel mondo e dobbiamo valorizzare i nostri prodotti”. Nel pomeriggio ai Giardini Reali arriverà anche il ministro dell’Interno Matteo Salvini. Una “toccata e fuga” prima di andare a Orbassano e Ivrea, dove terrà due comizi in vista del secondo turno delle Comunali. Il Villaggio dei contadini sarà aperto sino a domenica 15 giugno dalle 9 alle 23 a ingresso gratuito.

FEDERICO PARODI