Tre serate sul fine vita: eutanasia, testamento biologico e politiche cimiteriali

condividi

Tre serate dedicate al tema del fine vita: il 27 febbraio, il 13 marzo e il 27 marzo a Binaria, in via Sestriere 34. La Fondazione Benvenuti in Italia, in collaborazione con la Fondazione Fabretti, conclude il secondo ciclo della sua scuola di politica quindicinale con un tema di stretta attualità. Questa sera alle 21 si parlerà di “Testamento biologico ed eutanasia: i diritti e le scelte di fine vita” con Valeria Cappellato dell’Università di Torino. Il 27 marzo, vedrà ospiti Giovanni De Luna dell’Università e Fabrizio Gombia, della Socrem, Società per la cremazione di Torino. Titolo dell’incontro è “Le politiche cimiteriali, fra pubblico e privato”. Il ciclo di appuntamenti si tiene proprio nei giorni dell’approdo in Parlamento della legge sul testamento biologico il 13 marzo, a poche settimane dalla morte di dj Fabo.

www.benvenutiinitalia.it