La testata del Master in Giornalismo “Giorgio Bocca” di Torino

Tre appuntamenti, perchè sono tornati i weekend

condividi

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su email

Torino si risveglia per il primo weekend in zona bianca. Musica, teatro, cinema, spettacoli fino a tarda serata, senza dover tenere l’occhio puntato sull’orologio. Si riempiono sia i parchi che i luoghi al chiuso, con decine di eventi culturali, ludici e di intrattenimento, che preparano la città alle celebrazioni per la festa San Giovanni il 24 giugno.

Lovers Film Festival 2021: la 36esima edizione del festival LGBT+ torinese – da venerdì 18 a domenica 20, dalle 18 alle 23

Torna, finalmente in presenza al Cinema Massimo, il Lovers Film Festival, il più antico d’Europa e il terzo nel mondo dedicato ai temi LGBT+. Quaranta nuove produzioni da tutto il mondo, tra lungometraggi, cortometraggi e documentari, esploreranno la narrazione della componente identitaria attaverso la ricerca di nuovi linguaggi d’espressione. La direzione è assegnata per il secondo anno consecutivo a Vladimir Luxuria e vede nella giuria Costantino della Gherardesca, Adele Tulli e Francesco Foschini. Alcuni eventi, come talk e premiazioni, sono a ingresso gratuito fino a esaurimento posti, i biglietti per ciascun film o per la serata di chiusura sono invece acquistabili sul sito.

Vintage Kilo Festival al Bunker di Torino – da venerdì 18 a domenica 20

Torna il più grande evento di Vintage al Kilo in Europa, che riempirà gli spazi del Bunker di via Niccolò Paganini con migliaia di vestiti e accessori unici. Un tuffo nel passato per dare nuova vita a capi d’abbigliamento vintage, contro la fast fashion e nel nome di un consumo sostenibile. L’acquisto sarà accompagnato da musica, laboratori e talk con artisti e creativi. Il costo per un kilo di vestiario è di 40 euro, il biglietto d’ingresso all’evento è gratuito se prenotato online o reperibile all’ingresso al costo di tre euro.

Estate in Circolo 2021: concerti, spettacoli e letteratura – tutto il weekend fino al 19 settembre

Un’estate di eventi al Cortile dell’Anagrafe Centrale, in via della Consolata, dove sarà possibile assistere a oltre 40 visioni cinematografiche all’aperto, partite di calcio, concerti di musica jazz, rock, blues e rappresentazioni teatrali. Questa sera, 18 giugno, prevista dalle 9:30 alle 11:30 la proiezione di Spaccapietre, una produzione italiana, francese e belga presentata alla 77esima edizione della Mostra del cinema di Venezia, per una toccante rivisitazione di un fatto di cronaca del 2015. La pellicola narra di Giuseppe e suo figlio, rimasti soli dalla morte della moglie, deceduta durante il lavoro nei campi, e costretti a vivere in una tendopoli insieme ad altri braccianti stagionali. I biglietti agli eventi sono acquistabili sul sito, a prezzo ridotto se in possesso di tessera Arci.