La testata del Master in Giornalismo “Giorgio Bocca” di Torino

Traffico di droga e di armi, arrestate 30 persone

condividi

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su email

Nella mattinata di oggi, 17 maggio, i carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misura cautelare nei confronti di 30 persone nelle province di Catanzaro, Reggio Calabria, Vibo Valentia, Monza e Brianza e Roma, accusate di associazione finalizzata al traffico illecito di stupefacenti, estorsione con l’aggravante mafiosa, ricettazione, detenzione, porto abusivo di armi clandestine e da guerra, furto e detenzione di materiali esplodenti.

Dalle indagini, partite nel marzo 2017 e coordinate dalla procura distrettuale di Catanzaro è emersa un’organizzazione, operante nella zona costiera del capoluogo calabrese e con centro operativo in un paesino entroterra, attiva nel traffico di diversi tipi di droghe: cocaina, hashish, marijuana, metadone ed eroina. Oltre al traffico di droga è stato scoperto un traffico parallelo di armi ed esplosivi, anche frutto di furti in abitazione, che successivamente venivano immessi nel mercato illecito.

Tra le ipotesi investigative si sta valutando come il gruppo criminale si sia avvalso di collegamenti con componenti delle ndrine mafiose del catanzarese, ma anche delle province di Reggio Calabria e di Vibo Valentia. Numerosi i sequestri di sostanze stupefacenti, armi anche da guerra e munizioni, e di tritolo.