Torino, presa banda specializzata in rapine di portavalori

condividi

Questa mattina, 25 gennaio, i carabinieri della Compagnia San Carlo hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di due catanesi domiciliati in Torino.

Sono stati accusati di concorso in furto aggravato, epilogo di un’indagine iniziata quasi un anno fa, nell’aprile del 2021, quando in Via Roma fu sottratta una refurtiva pari a circa 100mila euro da un portavalori.

Grazie all’utilizzo di dispositivi jammer, che inibivano la chiusura dei veicoli grazie alle onde elettromagnetiche, la coppia saliva sui mezzi e prelevava il denaro quando le guardie giurate scendevano per ritirare le sacche. Ai due viene attribuito un furto con identiche modalità avvenuto nel marzo del 2017: l’obiettivo era un altro portavalori, cui furono sottratti 700mila euro.