La testata del Master in Giornalismo “Giorgio Bocca” di Torino

Seconda simulazione di agenzia del 25 marzo 2019

condividi

AFN:APP – 13.00
TORINO, 25 FEBBRAIO – I PRINCIPALI APPUNTAMENTI DI OGGI
Cultura. Ore 15 – Via Vela, 17: Chiusura ciclo “Caffè Letterari”, anteprima presentazione del libro “La ricetta della mamma – Un racconto noir ritrovato di Giorgio Faletti”, Roberta Bellesini Faletti in dialogo con Gabriele Ferraris. Presso Centro congressi U.I.
Economia: Ore 15 – Via Nino Costa, 8: Nuovo codice sulla crisi d’impresa: confronto commercialisti e magistrati a Torino.
Attualità: Ore 17 – Via Alfieri, 15: Si terrà a Palazzo Lascaris la presentazione del volume “Tra accoglienza e pregiudizio: emigrazione e immigrazione nella storia dell’ultimo secolo da Sacco e Vanzetti a Jery Essan Masslo” a cura Consiglio regionale e Fondazione Amendola.
Attualità: Ore 17.30 – Verrà presentata al Teatro Regio la 5/a edizione di “Dopo l’Unesco, agisco!” evento che punta a valorizzare il patrimonio dei Paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato.
Attualità: Ore 18 – P.za Arbarello, 8: Incontro “Come misuriamo ciò che conta per il benessere?”, verranno presentati i due rapporti “Beyond Gdp” e “For Good Measure”, iniziative per sviluppare indicatori che siano chiari come il PIL, ma che includano aspetti ambientali e sociali del progresso.
Cinema: Ore 20.45 – Via Cesare Battisti, 4/b: Presso Unione culturale Franco Antonicelli, omaggio a Jonas Mekas, con una serata di proiezioni, letture di documenti d’archivio e testimonianze.
AFN: POL – Ore 12:43
GIORGIA MELONI: “SOSTERREMO LA MANIFESTAZIONE A FAVORE DELLA TAV”
“Scenderemo in piazza senza bandiere di partito, ma con il tricolore. Siamo a favore della TAV, un’opera strategica per il nostro paese. Invitiamo anche la Lega a farlo”, ha affermato Giorgia Meloni, nei pressi della sede di Unione Industriali Torino, rispondendo alle domande dei cronisti. RIP
AFN:POL – Ore 12:39

GIORGIA MELONI: “LA CAMPAGNA DI FRATELLI D’ITALIA PARTIRÀ DA TORINO”.

“La campagna per le prossime europee partirà da qui, il 13 e il 14 aprile, con un conferenza programmatica al Lingotto. Torino è diventata un simbolo dell’attenzione che questa nazione deve dare alle categorie produttive”. Lo ha affermato la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, prima di entrare nella sede di Unione Industriali Torino di via Fanti 17 , dove incontrerà l’associazione di categoria in un confronto a porte chiuse.
“La vittoria in Basilicata è importante per il centrodestra. Il 6% di FDI segnala un trend positivo” , ha aggiunto Meloni. RIP
AFN:CRO – ore 12.34
OSSERVATORIO TORINO-LIONE: DISCUSSI MINI-TAV, VIA DELLA SETA ED EMISSIONI CO2
Torino, 25/3/2019: si è autoconvocato al Centro Congressi Torino Incontra l’Osservatorio sulla linea ferroviaria Torino-Lione, con l’ex commissario Paolo Foietta come portavoce. Presenti i 36 sindaci Si Tav all’incontro. Sono stati discussi i temi attuali della linea, con l’analisi di 3 punti principali come Mini-Tav, accordi della Via della Seta ed emissioni CO2. Il portavoce ha dichiarato: “I lavori cominceranno prima di quanto si immagini, al fine di utilizzare anche i fondi compensatori. L’analisi costi benefici sulla Tav non è un lavoro rilevante nel suo valore scientifico”. VIN
AFN:CUL – ore 12:05
ARTE E TEATRO IN UNICREDIT PER IL FESTIVAL PROMOSSO DA ABI
Torino, 25/3/2019 – La sede dell’UniManagement in via XX Settembre sta ospitando la sesta edizione del Festival della Cultura Creativa di ABI. “L’evento ha la finalità di creare connessioni tra le banche e il tessuto sociale” dice Anna Pironti, Responsabile Capo del Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli. Il tema di quest’anno è: Intelligenze. Tra evoluzioni naturali e tecnologiche, tra mente ed emozioni per conoscere noi stessi e il futuro che ci circonda. La manifestazione è rivolta a un pubblico di giovanissimi con sperimentazioni di esperienze ludiche, culturali e immersive che mantengono in costante equilibrio corpo e mente. Gli eventi continueranno in settimana a Palermo, a Milano, Verona e Bologna, per concludersi a Roma. MAZ

AFN:APP – ore 12:00

IGINIO MASSARI FA TAPPA A TORINO PER IL SUO TOUR “MEET MASSARI 2019”

Torino, 25/3/2019: Il maestro pasticciere Iginio Massari ha fatto tappa a Torino, all’Edit di via Francesco Cigna, per la serie di appuntamenti del “Meet Massari 2019” organizzato dal Molino Dallagiovanna di Gragnano Trebbiense (in provincia di Piacenza). Il noto maestro di arte bianca ha condotto tre “showcooking” e interpretato dolci come il “maritozzo” e il “babà”. Massari ha poi realizzato in omaggio a Torino la nuova cake “Della Mole”, un dolce lievitato a base di gianduja. “Nella pasticceria di oggi ciò che più conta non è investire nei laboratori, ma nei negozi: la conoscenza dei prodotti e il contatto con il pubblico sono molto più importanti” ha dichiarato Massari. LUP

AFN:CRO – 12.02

ANDAMENTI TURISTICI IN PIEMONTE: I TURISTI VENGONO IN PIEMONTE PER L’ENOGASTRONOMIA

Torino, 25/3/2019: Durante la presentazione dei dati sul turismo in Piemonte nel 2018, l’assessore regionale alla Cultura e al Turismo Antonella Parigi è intervenuta sulle motivazioni dei turisti in Piemonte: “Ci sono due motivazioni che stanno facendo le fortune del turismo in Piemonte: l’outdoor come sempre è importante, ma c’è stato il rialzo della motivazione enogastronomica, con Torino come protagonista. In discesa invece la motivazione culturale, poiché l’anno scorso è stato venduto l’ -11,5% della Piemonte Card, e sono diminute anche le visite alla Venaria e ai Musei Reali. Torino potrebbe perdere il suo ruolo di capitale culturale. Fatica anche la vita notturna”. VIN

AFN:ECO – ore 11.15

“VOGLIA D’IMPRESA”. I NUMERI DEL MIP REGISTRANO 164 IMPRESE COSTITUITE A TORINO SU UN TOTALE DI 333 IN PIEMONTE.

Torino, 25/3/2019. I numeri del Mip – programma regionale Mettersi in Proprio – aggiornati al 28 febbraio 2019 registrano 52 attività di lavoro autonome avviate in Piemonte, di cui 38 a Torino. Le imprese costituite sono 164 a Torino, su un totale di 333 nell’intera regione. I Business Plan validati in Piemonte sono 519, di cui 259 a Torino. I piani di attività validati nel capoluogo sono 51, su un totale di 73 nell’intera regione piemontese. Nella prima giornata di Voglia d’impresa saranno premiate le migliori imprese nate grazie al progetto Mip nell’area metropolitana di Torino: sono 18, selezionate tra le oltre 200 nuove attività avviate dal 2017 ad oggi. CHM

AFN:CRO  – ore 10.44
TRASPORTI: MATTINATA DI DISAGI PER I PENDOLARI
Torino 25/3/2019 – Mattinata di disagi per i pendolari: un guasto – sui treni i capotreno hanno parlato di “blackout” – alla stazione Lingotto ha causato ritardi e cancellazioni soprattutto per i convogli da e per il cuneese. Il treno delle 7.07 da Alba anziché alle 8.24 è arrivato intorno alle 10.15: oltre tre ore di viaggio, con cambio a Trofarello. ADR
AFN:APP – ore 10,41
ANDAMENTI TURISTICI IN PIEMONTE: LA CAMERA DI COMMERCIO DI TORINO PREMIA65 STRUTTURE PIEMONTESI CON IL MARCHIO YES! 2019

Torino, 25/3/2019 – Al termine della presentazione dei dati dell’Osservatorio turistico regionale, al Centro Congressi Torino Incontra, a la cerimonia di assegnazione del marchio Yes!. Questo riconoscimento biennale della Camera di Commercio di Torino è destinato a strutture ricettive di Torino e provincia. I premiato di questa edizione sono 57 hotel, 32 in provincia e 25 nel comune di Torino. Infine sono stati premiati 8 rifugi alpini ed escursionistici. VIN

AFN:APP – ore 10,41

ANDAMENTI TURISTICI IN PIEMONTE: NEL 2018 SUPERATA LA SOGLIA DEI 15 MILIONI DI PERNOTTAMENTI

Torino, 25/3/2019 – Sono stati presentati questa mattina al centro congressi Torino Incontra gli andamenti turistici del Piemonte nel 2018. Presenti il presidente della Camera di commercio di Torino Vincenzo Ilotte e l’assessore regionale alla Cultura e al Turismo Antonella Parigi. Per la prima volta in Piemonte sono stati superati i 15 milioni di presenze turistiche e c’è stato un aumento di oltre 5 milioni di arrivi (+1,86%) rispetto allo scorso anno. La Città di Torino registra oltre 3,8 milioni di presenze (+2,2%) e circa 1.290.390 arrivi (+2,1%), con un incremento più significativo della componente straniera (+7%). VIN

AFN:ECO – ore 10.20

“VOGLIA D’IMPRESA”, AL VIA I DUE GIORNI DEDICATI ALL’IMPRENDITORIA ORGANIZZATI DA REGIONE PIEMONTE E CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO

Torino, 25/3/2019 – L’Environment Park ospita da questa mattina “Voglia d’Impresa”, la due giorni dedicata all’imprenditorialità e alle opportunità per chi vuole investire in nuovi progetti. Il progetto è parte del programma regionale Mip – Mettersi in proprio. L’assessore regionale al Lavoro Gianna Pentenero ha dichiarato: “Il programma Mip, grazie a un finanziamento di 7 milioni e mezzo di euro, ha permesso la nascita di 400 nuove imprese e attività di lavoro autonomo nella nostra regione”. Presente anche il consigliere con delega allo Sviluppo economico di Città metropolitana di Torino Dimitri De Vita. “Voglia d’impresa è un’occasione per valorizzare l’intraprendenza di chi nel quotidiano lavora – ha detto -, per questo chi fa impresa merita di essere premiato”.

AFN:APP – ore 10.08

LABORATORI PER LA SCUOLA DEL FUTURO AL “RICONNESSIONI FESTIVAL”

Torino, 25/3/19 – Si sta svolgendo all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” la prima edizione del “Riconnessioni Festival” che presenta progetti innovativi per le scuole elementari e medie, come laboratori di coding e pensiero computazionale. Il progetto è stato introdotto dalle testimonianze delle scuole che vi hanno partecipato. Sono intervenuti Francesco Profumo, presidente della Compagnia di San Paolo, e Antonietta di Martino, assessore all’Istruzione del Comune di Torino. JAT

AFN:CRO – ore 09.20

SORVEGLIANZA SPECIALE PER I CINQUE “FOREIGN FIGHTERS” TORINESI, AL VIA L’UDIENZA

Torino, 25/3/19 – È iniziata l’udienza al Tribunale di Torino per la richiesta di sorveglianza speciale per Paolo Andolina, Jacopo Bindi, Davide Grasso, Fabrizio Maniero e Maria Edgarda Marcucci, i cinque volontari che hanno affiancato i combattenti curdi contro lo Stato Islamico in Siria del Nord, quattro su cinque di loro come combattenti. La misura di prevenzione è stata richiesta dalla Procura di Torino per la loro “pericolosità sociale”, essendosi arruolati nelle milizie democratiche siriane Ypg-Ypj per combattere contro l’Isis. Fuori dal Tribunale alle 8.30 decine di persone si sono riunite per un presidio in solidarietà ai cinque giovani. ROL