Porta Nuova, polizia salva anziano in arresto cardiaco

condividi

Colpito da un arresto cardiaco mentre attendeva il treno su un binario della stazione di Porta Nuova. È quanto successo la mattina di giovedì 7 dicembre a un anziano, salvato dall’intervento tempestivo della polizia ferroviaria. Dotato di defibrillatore, un agente abilitato al primo soccorso ha subito svolto le manovre di rianimazione, compresa la respirazione cardiopolmonare.

Nel frattempo, il Centro operativo compartimentale della Polfer aveva già attivato i soccorsi, allertando il 118 e le pattuglie del settore operativo di Torino Porta Nuova. Dopo qualche minuto di tensione, l’anziano ha cominciato a riprendere vita. Con il malore alle spalle, a quel punto l’anziano è stato caricato su un’ambulanza e trasportato all’ospedale per ulteriori accertamenti.

I suoi familiari hanno poi voluto ringraziare la pattuglia intervenuta per l’impegno e la professionalità che hanno messo in campo.