La testata del Master in Giornalismo “Giorgio Bocca” di Torino

Un “Palco Live” al Salone del Libro: l’iniziativa in collaborazione con Movement

condividi

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su email

Non si ferma mai la musica a Torino. Anche dopo la settimana dell’Eurovision Song Contest 2022. Salone Internazionale del Libro e Movement Entertainment hanno annunciato questa mattina, venerdì 13 maggio, un “Palco Live”, che sarà situato nell’area esterna dell’Oval Lingotto Fiere, location del Salone, a Torino dal 19 al 23 maggio: si tratta di una struttura coperta in cui si alterneranno musicisti, cantanti, attori e comici, che racconteranno i loro libri e offriranno delle brevi performance al pubblico. Una rassegna di Stand up comedy, podcast, interventi musicali, dj set e showcase con alcune delle voci più interessanti del panorama artistico e culturale italiano.

“Avevamo l’esigenza di creare un ponte tra la musica e il mondo dei libri. Abbiamo quindi cercato di sperimentare qualcosa di nuovo nell’area esterna del salone. La nostra volontà è quella di offrire esperienze sempre nuove al nostro pubblico”, ha detto durante la conferenza stampa di presentazione del palco, a Palazzo Madama, Silvio Viale, il presidente del Salone Internazionale del Libro. “Penso che il pubblico del Salone apprezzerà questa idea, perché di solito è molto curioso. Può essere anche un modo per avvicinare i lettori meno assidui alla fiera. La musica e la letteratura sono due arti molto interscambiabili”, ha dichiarato invece a Futura News, dopo aver moderato la conferenza, Francesca Mancini, addetta alla comunicazione e all’organizzazione dei progetti speciali del Salone.

Palco Live
La conferenza stampa di presentazione del Palco Live

Saranno moltissimi gli ospiti che saliranno sul Palco Live. Tra questi Nina Zilli, che presenterà il suo L’ultimo di sette (Rizzoli), la rapper Chadia Rodriguez, che insieme a Giovanna Fieri e Giovanni Robertini parlerà invece del suo “Sex lies and Chadia. Il mio manuale libero di educazione al piacere (Baldini + Castoldi)”. Si racconteranno tra parole e musica live anche Pacifico, con “Io e la mia famiglia di Barbari” (La nave di Teseo), Francesca Michielin, con il suo primo romanzo “Il cuore è un organo” (Mondadori) eShade, che è approdato al mondo dei fumetti con un graphic novel che ruota intorno al mondo della musica giovanile. Senza dimenticare gli artisti della “vecchia guardia” del cantautorato italiano, come Nek, che presenterà il suo “A mani nude” (HarperCollins), una riflessione aperta su temi come il dolore, il coraggio e la fede dopo l’incidente alla mano che lo ha colpito nell’autunno 2020. Il calendario completo con tutti gli ospiti è disponibile qui.

La serata di venerdì 20 maggio, il Palco ospiterà un evento speciale: un dj set del duo di musica dance ed elettronica “Shermanology” (dalle 19.30 alle 20.30), composto dai due fratelli olandesi, Andy e Dorothy Sherman, in attività dal 2009. I due hanno calcato per anni i più importanti e prestigiosi festival EDM del mondo e sono stati invitati su iniziativa del Movement, che collabora da anni con Salone del Libro. Dopo l’esibizione al Palco Live, gli Shermanology si sposteranno a Moncalieri, dove suoneranno nuovamente alla discoteca Audiodrome.

Ad aprire e concludere lo show dei Shermanology al Palco Live ci penseranno Edoardo Gelmi e Jacopo Cantore alias Riverside un duo attivo nella scena Tech House torinese dal 2018. La coppia di dj sarà presente anche nella Line Up della prossima edizione di Kappa Future Festival organizzato dal Movement, in programma l’1, 2 e 3 luglio a Parco Dora di Torino. “Dopo due anni di pandemia, in cui il KFF è rimasto fermo, per quest’anno ci aspettiamo una partecipazione molto ampia del nostro pubblico – ha spiegato a Futura News Marco Antonio Barbieri, per tutti “Marc”, Hospitality Manager del Movement, chiamato a rappresentare la società di intrattenimento alla conferenza stampa – per questo abbiamo deciso di aggiungere un giorno in più al weekend del festival (venerdì 1 luglio ndr), per fare un ulteriore regalo ai nostri clienti”.