Fermata con 600 grammi di cocaina

Una donna è stata arrestata su un autobus proveniente dalla Calabria, per detenzione di sostanze stupefacenti. Nelle ultime settimane erano partiti dei controlli presso le aree di transito dei mezzi a lunga percorrenza. Le pattuglie della squadra mobile di Torino hanno effettuato vari accertamenti presso la stazione degli autobus di corso Vittorio Emanuele II, in seguito all’intercettazione di alcune persone che trasportavano stupefacenti, provenienti sia dall’estero, sia da alcune regioni del sud Italia. All’arrivo dell’autobus proveniente dalla Calabria, gli agenti hanno notato una donna di mezza età diventare nervosa alla vista delle volanti. Insospettiti, i poliziotti hanno perquisito il bagaglio della passeggera, trovando tre involucri — di due etti ciascuno — contenenti una sostanza solida in pietra, che poi si è rivelata essere cocaina.