La testata del Master in Giornalismo “Giorgio Bocca” di Torino

Perchè è finalmente estate, quella vera. Gli appuntamenti da non perdere

condividi

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su email

Futura News vi lascia in mani sicure. La selezione di appuntamenti per l’estate scelti per voi dalla nostra redazione, promette di tenervi belli impegnati nei prossimi mesi. Tanta, tanta, tanta musica suonerà a Torino e dintorni, grazie a un ciclo di eventi spalmati tra giugno e agosto che ha già macinato concerti. Domani sera però, la città si ferma per la festa di San Giovanni, uno squillo che risveglia un mare di tradizioni cittadine. Oltre alla musica, trovate qui un’ offerta di intrattenimento che ha come protagonista la cultura in tutte le sue forme, per tutti i palati.

Giugno

Festa di San Giovanni, 24 giugno

È tornato San Giovanni. Dopo un anno di sospensione, la festa del santo patrono della città è parita il 19 giugno. Il ritoro è ricco di iniziative e culminerà con i festeggiamenti di domani, giovedì 24 giugno. Il claim dell’evento è “Uno spettacolo in ogni direzione” e rispecchia alla perfezione l’offerta di percorsi culturali, di intrattenimento, fino alla musica e allo sport, che sarà possibile seguire anche online attraverso il sito https://sangiovanni2021.it e le pagine Facebook e YouTube della Città di Torino. Questa sera l’appuntamento è con la tradizione, con l’ accensione del Farò di San Giovanni a partire dalle ore 22 da piazza Palazzo di Città. Domani sarà la volta di sport e cultura, a partire dalla regata di canottaggio tra il Castello del Valentino e la terrazza del Circolo. Lungo i viali cittadini invece, torneranno a montare i banchetti i bibliofili di Portici di Carta, che creeranno una delle librerie all’aperto più lunghe del mondo. La scenografica fiaccolata sull’acqua dal Castello del Valentino al ponte di Piazza Vittorio Veneto, scandirà più tardi l’inizio dei festeggiamenti serali.

Dalle 9 alle 22, sarà inoltre possibile accedere gratuitamente a tutti i maggiori musei cittadini, tra cui Palazzo Madama, i Musei Reali e la Gam. Qui la lista completa.

Torino Jazz Festival, fino al 27 giugno

A chiudere il mese di giugno ci penseranno gli assoli estatici della rassegna torinese dedicata alla musica jazz. Fino al 27 giugno infatti, non si esaurirà il mix di eventi che hanno contraddistinto un’edizione dalle mille facce, lunga 9 giorni, con 15 concerti, 4 conferenze sul jazz e sulla ricerca, 2 mostre e 150 musicisti coinvolti.


Luglio

Evergreen Fest, dal 4 giugno al 21 luglio

Giunto alla sua sesta edizione, il festival del Parco della Tesoriera di Torino ha pensato bene di allargarsi, aggiungendo una settimana di eventi in programmazione. Ben 52 giorni tra concerti, spettacoli, laboratori, serate talk, incontri, libri e proiezioni film, riempiono un calendario che trabocca di ospiti, dai Neri per caso a Levante, Daria Bignardi, Vladimir Luxuria, Chadia Rodriguez, Tommy Kuti, Gian Luigi Carlone (Banda Osiris), Anna Mazzamauro, Oscar Giammarinaro (cantante degli Statuto), Mara Redeghieri (ex Üstmamò), Folco Orselli, Federico Sirianni, Orchestra Terra Madre, Orchestra Porta Palazzo ed Emilio Stella. Per la programmazione non musicale, tornano le visite tra storia e verde cittadino al Museo d’Arte Urbana del parco, a sorpresa tra i grandi successi della passata edizione.

Flowers Festival, dal 5 al 23 luglio

Precedendo con ordine: Negrita, Willie Peyote, Frah Quintale, Zen Circus. Che ve li diciamo a fare. Ma se volessimo andare avanti, potremmo aggiungere Max Gazzè, Giovanni Lindo Ferretti, La Rappresentante di Lista e i Subsonica. Il Flowers è sinonimo di garanzia, e il palinsesto scelto per il ritorno ai concerti è un ricettacolo di ottima musica per l’estate del Parco della Certosa di Collegno.


Agosto

Attraverso Festival, dal 4 luglio al 5 settembre

Sotto il sole a picco su Langhe, Monferrato, Roero e Appennino Piemontese, torna il festival più sofisticato della scena estiva piemontese. Per citare gli organizzatori: “Il racconto di terre e di uomini tra le colline del Piemonte del sud e il mare: un racconto di radici che si incrociano e danno vita a esperienze nuove, di vie e di rotte che puntano lontano, dove lo sguardo può solo immaginare.” L’ Attraverso Festival nasce sotto le stelle dell’UNESCO e, da allora, la sua formula diffusa ha interessato per cinque edizioni un pubblico eterogeneo, accomunato dall’idea di uno svago, per così dire, “intellettuale”. Alcuni dei nomi che saliranno sul palco del 2021: Vinicio Capossela, Paolo Fresu, Andrea Pennacchi, Lillo, Michela Murgia, Enrica tesio & Mao. 

Todays Festival, dal 26 al 29 agosto

Un festival raffinato, sull’impronta dello standard europeo, che da sei anni sforna primizie musicali in rampa di lancio. Il Todays si è legato, sin dall’inizio, al quartiere di Barriera di Milano, una “finta periferia” se si guarda la sua collocazione urbanistica, ma che similmente alle zone di confine condivide la ricerca di una specificità. Per soddisfare questo obiettivo, il festival scommette sul presente, per trasformare il nord di Torino in una vetrina dell’espressione musicale contemporanea, veicolata da linguaggi meticci e da continue contaminazioni con le altre forme dell’arte. Working Men’s Club, Andrea Laszlo De Simone, The Come is Coming, Iosonouncane e Les Amazones d’Afrique tra in nomi in cartello quest’anno.


Borgate dal Vivo, dal 12 giugno al 12 settembre

Accompagna tutta l’estate e viaggia attraverso quattro regioni – Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta e Lombardia – il festival Borgate dal vivo, giunto alla sesta edizione. “Tutto chiede bellezza” è il payoff di quest’anno, per un cartellone multidisciplinare, che abbraccia il teatro, la musica, la letteratura, il cinema e il circo, all’ombra di due temi molto attuali: diritti umani e ambiente.