La testata del Master in Giornalismo “Giorgio Bocca” di Torino

Cirio: “Tour de France in Piemonte momento storico”

condividi

Per la prima volta nella storia, in 120 anni, il Tour de France 2024 partirà il 29 giugno da Firenze con tre tappe iniziali che attraverseranno Toscana, Emilia Romagna e finirà in Piemonte. ” È un momento storico per la nostra regione – spiega il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio – il Tour de France è il terzo evento sportivo al mondo più seguito dopo le olimpiadi e i mondiali. È un’occasione imperdibile per valorizzare il territorio e portare il Piemonte al centro del panorama internazionale”.

La terza tappa, con i suoi 231 chilometri, è la più lunga delle 21 in programma: partirà lunedì 1° luglio da Piacenza e dopo 58 chilometri raggiungerà il Piemonte. Qui la corsa si infiammerà subito grazie al gran premio della montagna sulla salita di Tortona: un omaggio al Campionissimo, il piemontese Fausto Coppi. A seguire, ci sarà una virata su Alessandria, fino a raggiungere l’Astigiano prima, e il Cuneese poi. Il gran finale sarà poi nel Torinese: prima i ciclisti passeranno da Carmagnola e infine arriveranno a Torino.

“La città di Torino ha lavorato tanto per organizzare questo evento” aggiunge il sindaco della città Stefano Lo Russo. “Siamo riusciti a raggiungere un obiettivo ambizioso e a novembre avremo un altro grande evento sportivo perchè arriveranno gli all blacks nella nostra città. Sono contento di collaborare con la regione perchè questo genere di eventi sportivi richiede compattezza tra le istituzioni”