Arrestato con mezzo chilo di cocaina nello zaino

condividi

Venerdì 9 febbraio in serata gli agenti del commissariato Centro hanno arrestato un cittadino di origini senegalesi di 24 anni per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Per lo stesso reato è stato deferito in stato di libertà una ventitreenne italiana. Durante un controllo, nei pressi di piazza Arbarello, gli agenti hanno notato il giovane avvicinarsi a un’autovettura e ricevere in consegna un grosso involucro di colore bianco. Successivamente, l’uomo si è guardato attorno come se volesse verificare che nessuno lo seguisse e si è diretto in via San Dalmazzo.

Qui i poliziotti lo hanno fermato, trovando all’interno del suo zaino un involucro di cocaina del peso di circa 530 grammi, oltre a un mazzo di chiavi e a un cellulare. La perquisizione è continuata anche nell’abitazione del giovane, dove all’arrivo degli agenti è presente anche la 23enne compagna italiana. In cucina vengono rinvenuti un bilancino di precisione, tre pentole sporche presumibilmente di cocaina, circa 310 grammi di sostanza da taglio, una lama di taglierino e due rotoli in cellophane trasparente. In camera da letto viene rinvenuta la somma di 275 euro, circa sei grammi di marijuana e altri due telefoni cellulari.