Al via il Bonus Mamma, 800 euro per i nati nel 2017

condividi

Buone notizie per le mamme. Da oggi, giovedì 4 maggio, sarà possibile presentare domanda all’Inps per ottenere un bonus unico di 800 euro. I requisiti richiesti per le donne sono il compimento del settimo mese di gravidanza, il parto, l’adozione o l’affidamento preadottivo avvenuti a partire dal 1 gennaio 2017. Il bonus è disponibile per le neo e future mamme con cittadinanza o residenza italiana, le cittadine comunitarie e non comunitarie in possesso del permesso di soggiorno UE di lungo periodo o dello status di rifugiato. La misura riguarda anche le mamme minorenni e le donne che dopo il settimo mese non hanno portato a termine la gravidanza.

La domanda può essere presentata entro un anno, ad eccezione degli eventi verificatisi dal 1 gennaio ad oggi per i quali la scadenze del termine è calcolata a decorrere dal 4 maggio. L’Inps devolverà la somma in un’unica soluzione per ogni bambino nato. Non sono previsti limiti di Isee e il premio non concorrerà alla formazione del reddito complessivo. La notizia arriva dopo numerosi rinvii. Una prima circolare era già stata pubblicata  a fine febbraio. L’Inps ha successivamente definito la procedura di richiesta del bonus e attivato il servizio telematico. La domanda dovrà infatti essere presentata attraverso il portale online dell’Istituto a cui si accede tramite Pin dispositivo, chiamando il Contact Center Integrato oppure attraverso gli Enti di Patronato.

Sul sito dell’Inps, la pagina dedicata alla documentazione necessaria per presentare la domanda. Qui il link.

LUCREZIA CLEMENTE