I colpi di tacco di Sócrates alle Officine Corsare

condividi

Calciatore, medico, attivista politico, intellettuale e festaiolo. Sócrates è stato tutto questo e alle Officine Corsare lo raccontano giovedì 13 marzo alle 21 lo scrittore Lorenzo Iervolino,  il giornalista Marco Mathieu di Repubblica e il regista Mimmo Calopresti, autori di biografie e documentari sul “Doutor da Bola”.

Un tributo a un uomo libero che “non ha mai rinunciato a concepire la vita come un inatteso e seducente colpo di tacco”, come quelli che esibiva negli anni ’80 con le maglie del Corinthians, della Fiorentina e della Seleçao brasiliana.

ARMANDO TORRO